venerdì 9 dicembre 2011

Speciale Racconti Sotto L'Albero #3: Notte di caccia - Stefania Auci



Salve amici librofili!
Terza puntata dello Speciale Racconti Sotto L'albero, il nostro personalissimo cammino verso il 25 Dicembre, e perciò terzo dono per voi, lettori e amici del blog.
A omaggiarvi del seguente racconto è Stefania Auci, premurosa mamma a tempo pieno, appassionata collaboratrice del blog Diario Di Pensieri Persi , nonché formidabile scrittrice. Le piace intessere storie fantasy, horror e romance e nel 2010 ha pubblicato con 0111 l'antologia di racconti urban fantasy Hidden in the dark
Questi sono giorni speciali per lei, poiché è da poco uscito per Harlequin Mondadori , nella collana I grandi romanzi storici,  il suo primo vero romanzo Fiore di Scozia, intriso di amore e passione all'ombra di un paese tormentato dalla guerra.


Con questo racconto Stefania Auci non si smentisce e sorprende ancora una volta i suoi lettori. La festività natalizia farà da palcoscenico ad un sapiente mix di steampunk e urban fantasy. Una storia che, pur nella sua brevità, contiene un importante morale. Una narrazione che mi ha travolto dalla prima all'ultima pagina, facendomi ben sperare in un possibile ampliamento di questo che, per ora, è solo un piccolo, ma inedito, assaggino solo per voi.  


Istruzioni per una lettura confortevole:

  • Premere su Expand;
  • Per focalizzare girare la rotellina del mouse o muovere verso destra la pallina nella barra in alto al centro;
  • Per tenere la pagina ferma premere sul tasto con il simbolo del foglietto bianco nella barra in alto al centro;
  • per qualsiasi altro problema dovesse verificarsi non esitate a chiedere con un commento: risponderò a tutti!




    Aspetto i vostri commenti e...
    alla prossima puntata!

    Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento.


    7 commenti:

    1. Toccante. Lo stile inconfondibile di Stefania, sapiente, preciso e pieno di immagini. Le sue sono parole trasformiste che prendono vita e si accendono di colori meravigliosi. Bello, bello, bello.
      Grazie Stefy!

      Anita

      RispondiElimina
    2. Bellisasimo! Altro che autori stranieri, lo dico sempre che bisognerebbe lasciar più spazio agli autori italiani. Grandissima Stefy è riusciuta a farmi apprezzare una storia steampunk per la prima volta. In attesa degli altri ^_^

      RispondiElimina
    3. F A V O L O S O!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      RispondiElimina
    4. Splendido! Davvero un bellissimo racconto!
      Lara Manni

      RispondiElimina
    5. Molto emozionante, mi ha fatto venire i brividi. Brava! Amabile Giusti

      RispondiElimina
    6. Grazie a Leo di avermi concesso quest'opportunità e grazie a voi di aver commentato. Sono davvero contenta che vi sia piaciuto :-))9

      RispondiElimina